USA: arrestato un ventunenne radicalizzato, progettava attacco alla Casa Bianca

Stava progettando un attacco alla Casa Bianca ed è stato arrestato dalle autorità federali statunitensi. Si tratta di Hasher Jallal Taheb, giovane ventunenne, che è stato catturato quando stava provando a scambiare il suo veicolo per dell’esplosivo.

Pare che il giovane, radicalizzato, agisse da solo, senza far parte di alcun gruppo terroristico. Le autorità raccontano che Taheb stesse pianificando inoltre di viaggiare verso i territori dello Stato Islamico, pur non essendo in possesso di un passaporto.

Fonte: ajc.com

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Nuovo blitz contro il “clan” Casamonica. 23 arresti di cui 7 donne

Reati in buona parte commessi con l’aggravante del metodo mafioso. Gli indagati sono ritenuti responsabili, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS