Vito Bigione catturato in Romania. Era uno dei 30 latitanti più ricercati

Era tra i 30 latitanti più ricercati. Vito Bigione, il boss marzanese, è stato catturato questa mattina in Romania al culmine di un’operazione della Squadra mobile di Trapani e lo Sco di Roma, assieme a reparti speciali della Polizia romena.

Bigione, 66 anni, condannato in via definitiva a 15 anni di reclusione per associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, è stato catturato nella città di Oradea. E’ stato uno dei primi broker a mettere in contatto Cosa nostra, la ‘ndrangheta e i cartelli sudamericani che gestiscono il traffico internazionale di cocaina.

Dal 28 Giugno Vito Bigione era latitante per essersi sottratto all’arresto dopo la condanna definitiva della cassazione. La prima denuncia per traffico di stupefacenti risale al 1995.

Fonte Rainews

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Gang di bulli picchia un 14enne: “Lascia la fidanzata”

Sono sempre di più, purtroppo, gli episodi di cronaca che si riconducono al bullismo. Lesioni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS