Statua dell’Amore: La scultura in movimento degli amanti Ali e Nino

Ali e Nino sono due amanti che, a causa dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, non potranno mai stare insieme. Ali, un azero musulmano, si innamora di una principessa georgiana, Nino, ma purtroppo, dopo che sono finalmente in grado di stare insieme, la guerra colpisce la sua casa e Ali muore.

Una storia tragica, un pò come Romeo e Giulietta, solo che questa volta a dividere i due amanti non sono le famiglie, ma la guerra. L’autore del romanzo è sconosciuto, ma il suo pseudonimo è Kurban Said.

Tamara Kvesitadze è un’artista georgiana che è rimasta così colpita dalla romantica storia di Ali e Nino, da creare nel 2010 una gigantesca scultura in movimento fatta interamente di metallo, chiamata appunto Statua dell’Amore. Ogni giorno a Batumi (Georgia) alle 7 di sera, le due statue si animano e si incontrano, si baciano e si attraversano.

Dal romanzo inoltre, nel 2016, è stato tratto un film diretto da Asif Kapadia. Ad interpretare i due protagonisti della storia, Ali e Nino, sono rispettivamente gli attori Adam Bakri e María Valverde.

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Finalmente un Premio Nobel (quasi) tutto al femminile

In 118 anni di storia, da quando venne assegnato per la prima volta nel 1901, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS