Coniglietta di Playboy molestata nella lavanderia di un Hotel

Doveva essere una tranquilla vacanza di famiglia, ma si è trasformata presto in una giornata tormentata. Hayley Bray, modella di Playboy, era in un hotel della California con il marito e la figlia di tre anni quando è stata molestata.

La 28enne, svegliatasi presto, aveva deciso di prendersi cura del bucato recandosi nella sala lavanderia proprio accanto alla sua stanza. La modella stava tranquillamente sistemando i panni nella lavatrice quando un uomo è entrato nel locale e le ha palpeggiato il fondoschiena. La donna si è subito difesa colpendo la mano dell’aggressore e allontanandosi da lui.

Solo dopo aver messo in fuga l’uomo, la modella è corsa alla reception dell’albergo per raccontare dell’accaduto.La centralinista ha subito visionato i filmati delle telecamere di sicurezza del locale ed insieme alla modella ha chiamato le autorità.

La notizia è emersa perchè la modella ha rinunciando all’ anonimato,per parlare dell’accaduto. La coniglietta di Playboy – mentre festeggiava ad un party con Justin Bieber-ha raccontato la disavventura avvenuta nella lavanderia dell’Hotel.

Fonte: Tgcom24.it

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureanda magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Strasburgo: spari nel mercatino di Natale. L’attentato sarebbe di matrice terrorista

Basta un istante per trasformare un sogno in un incubo. La capitale europea del Natale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS