Danimarca: Dal 2021 gli stranieri indesiderati verranno trasferiti su un isola disabitata

La Danimarca fa sul serio. La ministra danese per l’Integrazione Inger Støjberg, che già in passato si è distinta per alcune iniziative discutibili in materia di integrazione, ha proposto una curiosa iniziativa: alloggiare gli stranieri “indesiderati” (circa un centinaio) in una piccola isola, particolarmente difficile da raggiungere.

L’isola in questione è disabitata. Si tratta dell’Isola di Lindholm e si trova a circa tre chilometri e mezzo dalla costa danese in un’insenatura del mar Baltico ed grande circa 1 chilometro quadrato.

Il governo ha proposto che dal 2021 vengano trasferite lì circa 100 persone: stranieri condannati o richiedenti asilo la cui domanda è stata respinta ma che, per vari motivi, non possono essere rimpatriati nel loro paese di origine.

Attualmente l’unica struttura presente sull’Isola di Lindholm è un laboratorio utilizzato da studiosi di veterinaria per fare ricerche sulle malattie contagiose degli animali.

Fonte ilPost

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Mangiano un rene crudo di marmotta. Coppia muore di peste bubbonica

Due persone sono morte di peste bubbonica dopo aver mangiato un rene di marmotta crudo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS