Demolita ieri l’ultima traccia del signore della droga Escobar. La casa di Pablo simbolo del narco-impero costruito a Medellin

Ci sono voluti solo tre secondi e una carica controllata di 200 chilogrammi di esplosivo per far crollare l’ultima traccia del narco-impero costruito a Medellin dal signore della droga colombiano Pablo Escobar.

Palazzo Monaco, leggendaria residenza di Escobar e simbolo della ricchezza del capo del cartello di Medellin, è stato demolito ieri in un evento carico di simbologia, alla presenza del sindaco della città e delle vittime di Escobar.

Risultati immagini per demolita la casa di pablo escobar

Figli, coniugi e nipoti di poliziotti, politici, giornalisti dei quali il narcotrafficante ha ordinato la morte ne primi anni Ottanta hanno partecipato alla demolizione del palazzo di otto piani che un tempo ospitava sulle sue pareti dipinti di artisti famosi e veicoli di lusso nel suo parcheggio.

Fonte: Ansa.it 

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Taiwan: legalizzate, per la prima volta, le nozze gay

Il parlamento di Taiwan diventa il primo in Asia a legalizzare i matrimoni tra lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS