Elezioni Brasile, l’estrema destra di Bolsonaro andrà al ballottaggio

Jair Messias Bolsonaro, candidato del Partito Social-Liberale alla presidenza della Repubblica nelle elezioni del 2018, ha sfiorato il 50%.

Ha vinto ma non ha raggiunto la soglia necessaria per questo se la dovrà vedere al ballottaggio con il candidato del Pt, Fernando Haddad, il leader che ha sostituito Lula nella corsa alla presidenza del Brasile.

Gli elettori lo hanno premiato con il 47,60 per cento dei voti, oltre 43 milioni di consenso sui 147 iscritti nei registri elettorali. Ex capitano dell’esercito, il candidato di destra estrema ha raggiunto percentuali inaspettate.

Adesso iniziano le trattative. Ci sono altri 10 milioni di voti in ballo. Haddad ha già detto che “aprirà a ogni alleanza, nessuna esclusa”. Bolsonaro festeggia. Avrebbe voluto chiudere la partita subito.

Se verrà eletto sarà il primo ex militare a tornare alla guida del Brasile 30 anni dopo la fine della dittatura.

Un’elezione che confermerà, ancora una volta, che viviamo un momento storico in cui il fascino delle destre nazionaliste e dittatoriali ha ormai fatto presa sulla paura delle persone e sulla loro ignoranza.

Fonte: laRepubblica

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Brasile: 16 persone in ostaggio in un autobus

Paura in Brasile. Un uomo armato sta infatti tenendo in ostaggio 16 persone all’interno di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS