In valigia aveva un orango: turista russo rischia 5 anni di carcere

Un turista russo 27enne, Andrei Zhestkov, è stato arrestato all’aeroporto di Bali, in Indonesia: gli agenti della dogana gli hanno trovato in valigia un orango di due anni narcotizzato.

L’uomo, che rischia ora 5 anni di prigione e una multa da 7mila dollari per traffico di specie protette, ha raccontato di aver comprato l’animale per 3mila dollari da un amico il quale a sua volta l’aveva acquistato in un mercato di strada a Giava.

Gli oranghi sono una specie in pericolo critico secondo l’Unione internazionale per la conservazione della natura, con solo circa 100mila esemplari rimasti in tutto il mondo.

Ma soprattutto in Indonesia vengono uccisi e catturati a ritmi insostenibili sia dai bracconieri sia dai lavoratori che disboscano le foreste per far spazio alle coltivazioni di palme da olio.

Fonte: tgcom24.it

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Coppia lesbica aggredita e picchiata :” ci hanno ordinato di baciarci mentre loro stavano a guardare”

Due ragazze sono state pestate su un autobus di notte a Londra da un gruppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS