Le dimissioni a sorpresa di Nikki Haley da ambasciatrice ONU per gli Stati Uniti

Il presidente Trump ha confermato la notizia ora che anche tutte le principali testate l’hanno diffusa: Nikki Haley Ambasciatrice ONU per gli Stati Uniti ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico, ma la notizia ha preso gli amministratori ufficiali di sorpresa e tutti sono alla ricerca della ragione e delle cause delle dimissioni improvvise.

Trump ha assicurato che l’ambasciatrice ha voluto prendersi una pausa, e che lui era a conoscenza della sua volontà di dimettersi già da sei mesi: lascerà quindi l’incarico a fine anno.

Haley è un’esperta politica del Partito Repubblicano: prima di ricoprire questo incarico era stata deputata e governatrice del South Carolina, figlia di immigrati indiani e non trumpiana della prima ora piuttosto repubblicana ortodossa, non è uno dei tanti «licenziati» da Trump ma vi è stato un accordo fra i due.

La sua nomina ad ambasciatrice era considerata una delle migliori e più riuscite dell’amministrazione Trump, ma le sue responsabilità in politica estera si erano relativamente ridotte con la nomine di Mike Pompeo a segretario di Stato e di John Bolton a consigliere per la sicurezza nazionale.

Il suo successore sarà nominato tra due-tre settimane, ha detto Trump il quale spera in un ritorno dell’unica donna di punta della sua amministrazione.

Fonte: ilsole24ore

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Troppo timidi per comprare i preservativi e “usano” un sacchetto di plastica. Coppia di ragazzi in ospedale

Un ragazzo ed una ragazza vietnamiti hanno dovuto ricorrere , in modo molto imbarazzante, alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS