Malfunzionamento ai motori per la Soyuz, effettuato un atterraggio di emergenza

La Soyuz, che doveva dirigersi verso la Stazione Spaziale Internazionale, ha dovuto fare dietro-front e compiere un atterraggio di emergenza a causa del malfunzionamento dei motori del razzo.

A bordo c’erano i due membri dell’equipaggio, Alexey Ovchinin (un russo) e Nick Hague (un americano). Il lancio era avvenuto dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, stesso paese in cui è stato effettuato l’atterraggio di emergenza.

Poco dopo la separazione del primo stadio del razzo i due astronauti hanno avvertito che c’era qualcosa che non andava. È stata quindi avviata una manovra di rientro di emergenza con una ripida discesa.

La Soyuz è il veicolo che porta gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale e non aveva incidenti da circa 40 anni, ovvero dal 5 aprile del 1975. Ecco di seguito uno schema che spiega come è costruita questa unità.

Fonte ilPost

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Troppo timidi per comprare i preservativi e “usano” un sacchetto di plastica. Coppia di ragazzi in ospedale

Un ragazzo ed una ragazza vietnamiti hanno dovuto ricorrere , in modo molto imbarazzante, alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS