Numerosi incendi negli Usa dopo il caldo record

Decine di incendi sono divampati negli Stati Uniti occidentali e hanno costretto le persone a evacuare le proprie case. Nel confine tra California e Oregon risulta una vittima, mentre le autorità dichiarano che a scatenare i vasti e forti incendi sia stato il caldo fuori dalla norma dei giorni scorsi. La temperatura infatti ha sfiorato i 40 gradi a Palm Springs, a est di Los Angeles e a Phoenix, in Arizona.

83 mila ettari di terreno, 65 roghi, in 13 diversi stati. 20 incendi in Alaska, 7 in New Mexico, 4 in California, 8 in Colorado e  diversi in Nevada, Arizona e nel sud del Paese.

Più di 3.000 sono i pompieri intervenuti in un incendio a nord della California, nella contea di Napa, dove si è scatenato un incendio pari a tre volte San Francisco.

Molte le persone evacuate dalle loro abitazioni minacciate dalle fiamme.

Fonte: skytg24

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Genitori chiamano il figlio Adolf Hitler: Condannati

La Birmingham Crown Court, nella regione inglese delle Midlands, ha condannato 3 militanti britannici di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS