Numerosi incendi negli Usa dopo il caldo record

Decine di incendi sono divampati negli Stati Uniti occidentali e hanno costretto le persone a evacuare le proprie case. Nel confine tra California e Oregon risulta una vittima, mentre le autorità dichiarano che a scatenare i vasti e forti incendi sia stato il caldo fuori dalla norma dei giorni scorsi. La temperatura infatti ha sfiorato i 40 gradi a Palm Springs, a est di Los Angeles e a Phoenix, in Arizona.

83 mila ettari di terreno, 65 roghi, in 13 diversi stati. 20 incendi in Alaska, 7 in New Mexico, 4 in California, 8 in Colorado e  diversi in Nevada, Arizona e nel sud del Paese.

Più di 3.000 sono i pompieri intervenuti in un incendio a nord della California, nella contea di Napa, dove si è scatenato un incendio pari a tre volte San Francisco.

Molte le persone evacuate dalle loro abitazioni minacciate dalle fiamme.

Fonte: skytg24

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Mangiano un rene crudo di marmotta. Coppia muore di peste bubbonica

Due persone sono morte di peste bubbonica dopo aver mangiato un rene di marmotta crudo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS