Orrore in India: coppia di neosposi bruciata. Sospettati il padre ed i fratelli della giovane neosposa

Orrore in India.

Una coppia di neosposi è stata cosparsa di kerosene e bruciata. La donna, 19 anni, non è sopravvissuta alle ustioni ed è morta. I sospetti della polizia si concentrano sul padre della ragazza, che risulta latitante, assieme a due suoi fratelli. I due si erano sposati di nascosto, sei mesi fa, non avendo ottenuto il permesso delle famiglie, contrarie alle loro nozze perché di caste diverse.

Dopo il matrimonio i due, Rukhmini e Mangesh Ransing, erano rientrati nel loro villaggio. Secondo la ricostruzione della polizia locale, riportata dal quotidiano The Hindu, sarebbe stato il padre della ragazza, che risulta latitante, assieme a due suoi fratelli, a prendere l’iniziativa e a bruciare i neosposi, la sera del primo maggio, dopo l’ennesimo litigio.

Fonte: Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Il Cairo, disastroso incidente: macchina contromano si schianta e provoca esplosione. 19 morti

Drammatico incidente quello che si è verificato al Cairo. Una vettura infatti si è schiantata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS