Tinder protegge gli omosessuali:” Liberi di amare”

Tinder, l’applicazione per incontri, ha deciso di inserire un sistema di protezione per una categoria di utenti ben precisa. Si tratta di una funzionalità chiamata “Traveler Alert” che nasconde automaticamente identità e preferenze sessuali degli utenti Lgbt, ossia degli omosessuali, bisessuali, transgender o queer, quando questi si trovano in Paesi dove il loro orientamento sessuale rappresenta un rischio che può portare fino alla condanna a morte.

L’aggiornamento sarà disponibile esclusivamente su Tinder Passport, una versione dell’applicazione che permette di modificare la posizione e fare amicizie in tutto il mondo e accessibile solo se l’utente utilizza Tinder Plus o Gold, le versioni a pagamento.

Fonte: Tgcom24.it

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Pennsylvania, incendio in un asilo: muoiono cinque bambini

Disastro in Pennsylvania dove, a causa di un incendio, cinque bambini hanno perso la vita. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS