Trump applica di nuovo le sanzioni economiche all’Iran

Il presidente USA Donald Trump ha twittato: “Le sanzioni iraniane sono state lanciate ufficialmente. Queste sono le sanzioni più pungenti che siano mai state imposte e in novembre aumenteranno ancora ad un ulteriore livello. Chiunque faccia affari con l’Iran NON farà affari con gli Stati Uniti. Io chiedo la PACE NEL MONDO, niente di meno!”:

Dalla Gran Bretagna intanto alla Bbc Radio4 Alistair Burt, viceministro degli Esteri di Londra responsabile del dossier mediorientale, ha ribadito la sua fedeltà agli accordi presi con l’Iran sul nucleare e si è distanziato dalla idee di Trump. “Noi consideriamo l’accordo sul nucleare parte importante non solo della sicurezza nella regione, ma nel mondo”.

La sfida che Trump ha lanciato non coinvolge quindi solo il paese asiatico ma è una sfida aperta all’Europa. Il suo è un tentativo per isolare economicamente l’Iran.

Le restrizioni commerciali volute da Washington prevedono inoltre la revoca dei permessi concessi – in precedenza – alla Repubblica islamica per esportare tappeti e cibo locale, come i famosi pistacchi. Ma il vero problema sarà a Novembre, quando le restrizioni verranno applicate a risorse petrolifere e al sistema bancario.

Con 5 miliardi di euro di interscambio all’anno, l’Italia è tra i Paesi Ue che rischia di più. La replica dell’Alto rappresentante per la politica estera Ue, Federica Mogherini sottolinea che l’Europa sta attuando infatti delle protezioni alle aziende iraniane per proteggere il paese dalle sanzioni, da Bruxell arriva quindi una sfida all’America di Trump.

Secondo Hassan Rouhani, le sanzioni mirano a creare scompiglio e divisioni in Iran, una “guerra psicologica”. 

L’Iran ha rispettato gli impegni nucleari presi e ha il diritto di commerciare con l’Europa e con il resto del mondo. Mantenere e preservare gli interessi economici dell’Iran è l’unico modo per permettere la pace e la sicurezza.

Fonte: Ansa

Agi

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Genitori chiamano il figlio Adolf Hitler: Condannati

La Birmingham Crown Court, nella regione inglese delle Midlands, ha condannato 3 militanti britannici di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS