Trump: “Muro con il Messico essenziale, c’è una crisi umanitaria”

Nel suo discorso alla nazione, Donald Trump è tornato a parlare della questione del muro con il Messico: “C’è una crisi umanitaria e di sicurezza al confine, il muro è essenziale e così i 5,7 miliardi di dollari per finanziarne la costruzione”.

“L’immigrazione illegale e non controllata – ha continuato Trump – fa male agli americani. Dobbiamo agire subito. Il muro è una scelta fra giusto e sbagliato, fra giustizia e ingiustizia. Quando ho giurato per diventare presidente mi sono impegnato e determinato a proteggere il paese e questo è quello che farò”.

Infine Trump ha risposto a chi critica aspramente questa idea: “C’è chi dice che il muro è immorale. Ma molti costruiscono recinzioni e barriere per le loro case non perché odiano le persone che stanno fuori, ma perché amano quelle che sono dentro. Quanto sangue americano deve ancora scorrere prima che il Congresso agisca per finanziare la sicurezza dei confini?”.

Fonte: Sky TG24

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Mattarella, crisi va risolta in tempi brevi. Presto nuove consultazioni, M5s e Pd a colloquio

Una crisi rapida. Sono queste le direttive di Sergio Mattarella in relazione al futuro del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS