Economia e Finanza: La Borsa di Milano chiude oggi con un +2,2%

Trainata dai titolo del “Lusso”, e da alcuni titoli che avevano particolarmente sofferto di recente piazza affari è la migliore in Europa, l’indice FTSE Mib chiude con un progresso del 2,2%.

In testa al paniere principale brilla PRYSMIAN con un +8,2%, nel Lusso, Ferragamo +6,8% e Ferrari +6,6%.

All’indomani del via libera del consiglio dei ministri alla manovra di bilancio 20Ferra19 appare relativamente più tranquillo anche il mercato obbligazionario, con lo spread dei rendimenti fra Btp e Bund decennali sceso sotto i 300 punti.

L’invio a Bruxelles della bozza della legge di bilancio ha diradato le tensioni sull’Italia. Il documento programmatico di bilancio è più leggero di 3,5 miliardi di quello anticipato da Giovanni Tria in Parlamento, complessivamente vale 33,5 miliardi di euro, tra minori entrate e maggiori spese.

La volatilità resta alta, così come i livelli assoluti di tassi e spread. Ma dopo le recenti vendite, e in attesa di novità concrete sul futuro della manovra e sui rating italiani, i Btp vivono una fase di relativa calma sul mercato.

Ma sull’Italia incombe soprattutto il possibile downgrade sovrano di Moody’s, che chiuderà l’attuale procedura di ‘rating watch negativo‘ entro fine mese. Il prossimo 26 Ottobre è inoltre in agenda il pronunciamento di S&P sull’Italia.

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

La maggioranza dei giovani è senza lavoro. Risale la disoccupazione

Rispetto a settembre 2017 il tasso di disoccupazione è diminuito di 1,1 punti. Le persone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS