Economia e Finanza: Lo spread a quasi 310 punti manda a picco le banche.

Ieri, 8 Ottobre, la Borsa di Milano ha fatto segnare la peggior performance tra le principali piazze europee con un -2,43%, trascinata al ribasso ancora una volta dai titoli bancari.

In una lettera di risposta al ministro delle finanze Giovanni Tria, la Commissione Europea ha definito i saldi di spesa previsti una “deviazione significativa” dalle politiche consigliate. Questo è bastato ad innescare le vendite dei Titoli dei nostri principali Istituti Bancari.

Gli investitori in Europa sono nervosi” per via dello scontro tra Ue e Roma sulla Manovra, la strategia dei politici italiani mostra un elevato rischio di esecuzione, in quanto lo spread sovrano potrebbe continuare ad allargarsi e le agenzie di rating potrebbero abbassare il giudizio sul Paese.

Sul finale di giornata il differenziale sul decennale Btp/Bund recupera chiudendo a quota 300.

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

La maggioranza dei giovani è senza lavoro. Risale la disoccupazione

Rispetto a settembre 2017 il tasso di disoccupazione è diminuito di 1,1 punti. Le persone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS