I numeri del Decreto Dignità: Boeri parla al governo

Il presidente dell‘Inps, Tito Boeri, davanti alle commissioni riunite di Finanza e Lavoro, risponde agli attacchi ricevuti sul rapporto inviato al Governo riguardo le stime del Decreto Dignità. 

Dopo essere stato accusato di non essere in linea con le idee di governo e dopo vari attacchi ricevuti riguardo il suo incarico anche dal ministro Salvini, Boeri risponde: “i dati non si fanno intimidire”, rivendicando le sue stime.

Il ministero aveva già messo in conto una riduzione dell’occupazione a tempo determinato per effetto del decreto, ne era consapevole e le pagine del rapporto erano già state rese pubbliche dal 6 luglio, “sarebbe bastato sfogliarlo”.

I toni della questione, sono sempre più forti, la questione si discute trasversalmente tra governo e dibattiti online, tanto che il presidente Conte ha cercato di ristabilire i ruoli e calmare le acque.

Fonte: Ansa

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Politica, Di Maio: “Non saremo sanzionati dalla Commissione”

Il vicepremier Luigi Di Maio è intervenuto al Financial Times rilasciando alcune dichiarazioni sulla situazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS