Riforma del Copyright, il 12 Settembre si decide come sarà il Nuovo Web

Il nuovo voto sulla riforma del Copyright è previsto all’Eurocamera per il prossimo 12 Settembre. Oltre agli editori, anche l’industria musicale si schiera contro i colossi di internet lanciando la campagna #LoveMusic.

I giornalisti, intanto, hanno già lanciato un appello contro la pratica che consente ai colossi del web di accedere alle news e di riproporne i contenuti. L’obiettivo è non modificare il testo dell’articolo 11 della riforma UE del Copyright che tutela il diritto d’autore del materiale giornalistico online, ma approvarlo così com’è stato formulato a inizio luglio dalla commissione affari giuridici dell’Europarlamento.

#LoveMusic, invece, sposta l’attenzione sull’articolo 13, che in pratica virerebbe l’onere della responsabilità per le violazioni del diritto d’autore ai colossi del web, spingendoli a rivedere i loro meccanismi di protezione dei contenuti e ad eliminare i contenuti degli utenti su richiesta dei titolari dei diritti.

In sostanza l’obiettivo della riforma è quello di assicurare ai produttori di contenuti editoriali, cinematografici e musicali una remunerazione adatta da parte dei “prestatori di servizi di condivisioni online”, cioè i colossi del web come Google, Facebook e altre piattaforme che monetizzano l’intermediazione di contenuti generati da terzi.

Fonte ilsole24ore

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

La maggioranza dei giovani è senza lavoro. Risale la disoccupazione

Rispetto a settembre 2017 il tasso di disoccupazione è diminuito di 1,1 punti. Le persone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS