Saldi invernali, le date del fischio di inizio.

I periodi dei saldi sono sempre molto attesi perché permettono di acquistare prodotti, che magari si desiderano da molto tempo, a un prezzo più basso e quindi più accessibile.

La corsa agli affari però non prenderà il via ovunque nella stessa giornata.

Secondo il calendario non in tutte le regioni si partirà in contemporanea. In Basilicata la corsa nei negozi potrà iniziare il 2 gennaio, il giorno successivo (il 3 gennaio) si avrà il via in Valle d’Aosta, mentre per la Sicilia si dovrà attendere il giorno dell’Epifania.

Tutte le altre regioni italiane anticiperanno al 5 gennaio.

Ecco le date dei saldi invernali 2019 suddivise regione per regione.

Abruzzo: dal 5 gennaio 2019 al 5 marzo 2019

Basilicata: dal 2 gennaio 2019 all’1 marzo 2019

Calabria: dal 5 gennaio 2019 al 28 febbraio 2019

Campania: dal 5 gennaio 2019 al 2 aprile 2019

Emilia Romagna: dal 5 gennaio 2019 al 5 marzo 2019

Friuli Venezia Giulia: dal 5 gennaio 2019 al 31 marzo 2019

Lazio: dal 5 gennaio 2019 al 28 febbraio 2019

Liguria: dal 5 gennaio 2019 al 18 febbraio 2019

Lombardia: dal 5 gennaio 2019 al 5 marzo 2019

Marche: dal 5 gennaio 2019 all’1 marzo 2019

Molise: dal 5 gennaio 2019 al 5 marzo 2019

Piemonte: dal 5 gennaio 2019 al 28 febbraio 2019

Puglia: dal 5 gennaio 2019 al 28 febbraio 2019

Sardegna: dal 5 gennaio 2019 al 5 marzo 2019

Sicilia: dal 6 gennaio 2019 al 15 marzo 2019

Toscana: dal 5 gennaio 2019 al 5 marzo 2019

Umbria: dal 5 gennaio 2019 al 5 marzo 2019

Valle D’Aosta: dal 3 gennaio 2019 al 31 marzo 2019

Veneto: dal 5 gennaio 2019 al 31 marzo 2019.

Dopo il Black Friday e il Cyber Monday, protagonista sarà la merce invernale.

Fonte: initalia.virgilio.it

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureanda magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Victoria Secret in crisi: chiuderanno 53 punti vendita, 15 in più del previsto.

La lingerie di Victoria Secret perde appeal e scatta l’emergenza: ”tutte le opzioni sono aperte” dice L …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS