Sears verso il fallimento: E’ l’ennesima vittima dei colossi Amazon e Alibaba

Sears, colosso statunitense del commercio, chiude dopo quasi 100 anni dall’apertura del primo negozio. La grande catena americana è un’altra illustre vittima di Amazon e delle altre società di commercio elettronico.

Fondata nel 1886 da Richard Warren Sears e Alvah Curtis Roebuck, fu dapprima basata su vendite per catalogo, aprendo successivamente il suo primo negozio nel 1925. In termini di vendite interne agli Stati Uniti, Sears è stata il più grande dettagliante fino al 1989, quando venne superata da Walmart.

Dopo anni di sofferenza nell’era di Amazon e Alibaba, la società è vicina al fallimento avendo accumulato un buco di circa 10 Miliardi di Dollari. Il declino è avvenuto a causa dell’incapacità dell’azienda di piazzarsi sul mercato digitale: dieci anni fa Sears impiegava 300mila persone, che ora si sono ridotte a 68 mila.

Fonte Repubblica.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Pensioni: 6 milioni di persone che vivono con meno di 1.000 euro al mese

Nel Monitoraggio sui flussi di pensionamento dell’Inps si evidenzia un calo drastico  per le nuove pensioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS