Modella 30enne racconta il suo calvario dopo l’intervento estetico: “Amatevi come siete”

La modella Annapaola Xodo, 30 anni, dopo un calvario di 8 anni, ha deciso di raccontare il suo dramma sui social. Dopo un intervento di chirurgia estetica all’età di 20 anni per rifarsi il seno,ha deciso di lanciare il messaggio “Amatevi cosi come siete” dopo aver sofferto terribilmente di una malattia nota sotto il nome di “breast implant illness“, la “malattia delle protesi mammarie”. Le protesi avevano,in poche parole,intossicato il corpo della ragazza a causa dei numerosi metalli pesanti. inizialmente il gonfiore delle gambe,poi gonfiore alla bocca, alla mandibola; successivamente le intolleranze alimentari, un dimagrimento repentino, una pericardite acuta e diversi shock anafilattici.

La ragazza nonostante avesse deciso – ai primi sintomi di malessere – di farsi asportare le protesi,tutto non è andato secondo i piani: non le vengono asportate le capsule che hanno contribuito al proliferarsi dell’infezione.

Dal 2011 a giugno del 2018 la modella ha subito due ricoveri e 70 ingressi nel pronto soccorso.

La svolta per la ragazza  arriva dopo aver contattato la moglie del fondatore di Playboy, Crystal Harris Hefner, colpita anche lei dalla medesima malattia. Quest’ultima, affermando che l’unica sua speranza era quella di farsi operare  dalla dottoressa Feng, in Ohio, perchè unica in grado di asportarle le capsule. Annapaola si è operata a giugno di quest’anno ed è iniziata la sua rinascita.

Aggiunge in fine la modella:” il mio obiettivo è informare le donne su questa malattia sconosciuta in Italia e lanciare il messaggio di amarsi per come si è. Siamo una macchina perfetta, non va toccata”.

Fonte Tgcom24 | Fanpage

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureanda magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Il tubino oro per le feste di Afef Jnifen sostituisce il tubino nero per il quotidiano

Le feste sono in arrivo e il nostro cervello, specialmente quello delle donne sta già …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS