Il giornalista Domenico Quirico attacca il video di Jovanotti su dove è stato girato

Pochi giorni dopo l’uscita del nuovo video di Lorenzo Cherubini(Jovanotti), Chiaro di Luna è già sotto i riflettori di polemiche. Sulla bocca di tutti c’è la scelta dell’ambientazione di Jovanotti, la più pesante è arrivata dal giornalista Domenico Quirico il quale su “La Stampa”, ha scritto un articolo contro la scelta del cantante di usare la città Asmara. Questo improvviso attacco da parte del giornalista è partito perché qualche anno fa era stato rapito da un gruppo di terroristi Siriani, (ma Asmara non è in Africa?? cosa c’entra la Siria…?)

Secondo Quirico, l’aver preso come esempio l’Africa come posto per tirar giù una canzone d’amore è stato un errore, secondo lui la città scelta da Jovanotti, e uno scenario di rifiuti pregiudizi e giudizi, continua: “migrazioni che molti vorrebbero declinare e liquidare come animalesche transumanze, fanatismi, palpiti di società civile, gioventù divise tra rassegnazione e rivoluzione, modernità e regimi corrotti e implacabili”.

Nel video, sempre secondo Domenico Quirico, vediamo bambini e ragazzi che si divertono, sorridenti, amorevoli, ma in realtà ha voluto solamente mascherare la vera identità di questi giovani, che sono, buttata giù la maschera, cercano di scappare dal proprio paese e diventare alla fine “viandanti senza diritti”.

L’Eritrea è stata nominata la Nord Corea dell’Africa in quanto il governo che ha concesso il visto a Jovanotti per entrare, non sia ospitale invece con i giornalisti, dice Quirico.

 

Fonte: tpi

About Sara Benvenuti

Giovane cameraman e assistente alla regia

Check Also

Tiziano Ferro si sposa con Victor: “La nostra storia riguarda tutti”

Tiziano Ferro si è sposato sabato con Victor Allen, suo compagno da tre anni. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS