In My Heart, il ritorno discografico dei marchigiani Project Czar per un hard rock caldo e rilassante!

Incuriosisce la nuova produzione della band di Ivan Perugini (con Mauro Tosoni, Roberto Cannella e Massimo Ferrara), pubblicata da U.d.U. Ululati dall’Underground Records e con le edizioni curate da N.M.L. New Model Label. Il loro precedente disco era Fight to the Light, edito nel Dicembre 2014. Quel disco era stato definito di puro heavy rock, arrivando ad ottenere nelle recensioni anche punteggi assai alti ..

Pensiamo ad esempio a 75/100 assegnato dal critico di MetalWave.it.. tanto per citare una delle tante positive recensioni! Dice il nostro Giancarlo Passarella (nel suo ruolo di presidente di Ululati dall’Underground). Ma i tempi cambiano, i figli crescono, il lavoro a fatica si riesce a mantenere ed anche gli slanci articisti sono il frutto di questo crogliolo di esperienze di vita!

Quindi questo nuovo In my heart non è la copia della copia di precedenti dischi di successo che hanno visto Ivan Perugini con un ruolo centrale (penso ovviamente anche al lavoro fatto con i Sun King), ma si tratta di un disco che segna una sua evoluzione culturale e quindi musicale.

Ivan Perugini ha infatti sottolineato l’idea era di contestualizzare un brano partendo dal testo che si dipana più come successione di immagini e stati d’animo che non una descrizione compiuta: da qui si è pensato di basarsi sui fondamentali. Chi suona cosa, ambiente caldo, rilassante, adatto all’incedere intimistico del brano. Fotografia essenziale di come l’ispirazione, alla maniera classica, ci prende e ci suggerisce gli strumenti per esternare le nostre emozioni.

La nostra curiosità cresce perciò a dismisura!

Fonte: Musicalnews.com

About Sara Benvenuti

Giovane cameraman e assistente alla regia

Check Also

Il giornalista Domenico Quirico attacca il video di Jovanotti su dove è stato girato

Pochi giorni dopo l’uscita del nuovo video di Lorenzo Cherubini(Jovanotti), Chiaro di Luna è già …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS