L’armadio di Chiara Ferragni è da sogno…

Per anni abbiamo immaginato e sognato di poter avere la cabina armadio della protagonista e voce narrante dei telefilm The Carrie Diaries e Sex and the CityCarrie Bradshaw. Adesso al centro dei sogni e immaginazioni c’è la Fashion Blogger Chiara Ferragni, che adesso è sulla bocca di tutti sia per il fantastico matrimonio a Noto, Sicilia che per la divertente festa di compleanno di Fedez e anche per le bellissime foto del piccolo Leone e la tenerissima Matilde (la cagnolina).

Per scoprire il grande labirinto di vestiti, scarpe, occhiali, accessori, borsoni da viaggio, e chi più ne ha più ne metta, su YouTube potrete trovare il video per intero dove fa un tour della sua cabina armadio, dove vi sono tutti i più conosciuti e lussuosi marchi italiani e non. Si va da Chanel a Prada a Gucci a Balenciaga e Luis Vuitton per finire con la sua collezione direttamente dal suo negozio aperto a Milano Chiara Ferragni Collection.

                                                                                              

Il closet della Ferragni è ben organizzato: le borse divise per marchio, cioè che per ogni scaffale c’è un marchio, poi tutti gli abiti e giacche anche loro hanno un ordine Versace, Dior Prada e tante altre e poi le scarpe organizzate per colore. Insomma, per riprendere il titolo di un telefilm: “Il Paradiso delle Signore”.

A dirla tutta l’organizzazione non viene da Chiara, ma da una sua amica, gli arredi invece con il gusto della Blogger sono stati pensati e selezionati da Westwing “il negozio per la casa”, e ripreso qualcosa dalla casa a Los Angeles.

 

Fonte: Vogue

About Sara Benvenuti

Giovane cameraman e assistente alla regia

Check Also

La 4° edizione del Cartoon Music Contest vede tra i quattro finalisti I Re dei Sette Mari

Al tanto atteso Cartoon Music Contest del Lucca Comics & Games 2018, la gara per cartoon …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS