Madonna, il video “blasfemo” del singolo ” Like A Prayer” compie 30 anni

Era il marzo del 1989 quando Madonna pubblicava il video di “Like A Prayer“, primo singolo dall’album omonimo. Una canzone e un video che hanno fatto storia per il loro essere censurati dopo le vibranti proteste di gruppi religiosi che lo consideravano blasfemo. Madonna ha fatto un post su Instagram per celebrare l’anniversario. “Questo video creò molte polemiche – ha scritto -. Buon compleanno a me e alle polemiche”.

Un bacio con un santo di colore, un balletto in sottoveste di fronte a una serie di croci in fiamme. Quando uscì il video di “Like A Prayer” sollevò un vespaio, al punto che lo spot per la Pepsi che ne conteneva estratti venne ritirato ben presto.

Fonte: Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Keith Flint, morto il cantante dei Prodigy. Possibile il suicidio

Lutto nel mondo della musica. Il cantante dei Prodigy (gruppo musicale molto celebre, soprattutto negli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS