Bufera Casalino: il super stipendio e gli audio contro il Mef di Tria

“Ormai abbiamo capito che Tria c’entra relativamente, ma ci sono altre persone che stanno lì da decenni e proteggono il solito sistema. Non è accettabile che non si trovano dieci miliardi del cazzo. Non ce ne frega niente, sarà una cosa ai coltelli“. Questo l’audio Whatsapp incriminato che il portavoce alla presidenza del Consiglio, Rocco Casalino, avrebbe inviato ad un giornalista per fargli pubblicare la notizia di una non precisata rabbia nei confronti del Mef, lo staff del ministero dell’Economia guidato da Giovanni Tria.

Il Movimento Cinque Stelle sarebbe in preparazione di una mega vendetta nei confronti del Ministero dell’Economia che Casalino accusa di non riuscire a trovare i soldi per il Reddito di Cittadinanza.

I toni non sono stati proprio pacati e rispettosi di una carica importante come quella che ricopre Casalino come portavoce di Giuseppe Conte, soprattutto adesso che è stato rivelato lo stipendio del numero uno della comunicazione e capo dell’ufficio stampa, e anche  partecipante alla prima edizione del Grande Fratello.

Secondo le cifre pubblicate dal Governo della trasparenza infatti Casalino guadagna 169mila euro lordi l’anno, e risulta il più pagato dei collaboratori degli uffici di diretta collaborazione del Palazzo Chigi.

E mentre il premier Giuseppe Conte blinda Casalino, dalla Lega, sul portavoce di Palazzo Chigi, arriva solo una ventata di gelo. L’audio del portavoce del governo – pubblicato da La Repubblica e da Il Giornale – arroventa ancora più il clima attorno alla manovra. Perché, al di là della polemica sulla loro diffusione, le parole di Casalino fotografano lo scontro in atto nel governo e tra una parte dell’esecutivo e i tecnici del Tesoro.

Insomma il punto per Casalino è che “O ci trovano quei 10 miliardi o nel 2019 ci dedicheremo a farli fuori”.

Fonte: Ansa

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Politica: bocciata la manovra dall’Ue, cosa succede adesso

Nella giornata di ieri la Commissione Europea ha bocciato la manovra italiana. Tale decisione non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS