Di Maio: “La legge sulla legittima difesa non ci entusiasma, ma è nel contratto”

Il vicepremier Luigi Di Maio ha parlato a Rtl della legge sulla legittima difesa, esponendo la linea del Movimento 5 Stelle: “La legge sulla legittima difesa non ci entusiasma ma è nel contratto di governo con la Lega. Sicuramente questa è una legge della Lega. Come quando si è votata la legge contro la corruzione voluta dal M5S non è che ci fosse tutto questo entusiasmo nella Lega”.

“Allo stesso modo – ha continuato Di Maio – quando si vota la legge sula legittima difesa, che è una legge che sta nel contratto e che per questo porteremo avanti perché noi siamo leali, non è che ci sia tutto questo entusiasmo nel M5S. Se approvando questa legge si dice che si possono utilizzare di più le armi questo non è il mio modello di Paese. I cittadini devono essere difesi in primo luogo dallo Stato e dalle forze dell’ordine”.

Fonte: ilmessaggero.it

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Tav: respinta la mozione dei 5 stelle, passano quelle a favore

E’ stata respinta la mozione del Movimento 5 stelle, contrario alla Tav. E’ stato invece …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS