Il Csm sospende Palamara, accusato di corruzione. Lui: “Continuerò a difendermi”

Il Csm ha sospeso dalle sue funzioni e dallo stipendio il pm Luca Palamara. L’uomo è stato accusato di corruzione nell’ambito dello scandalo che ha coinvolto il Csm.  A Palamara spetta comunque un assegno alimentare che aria da 1/3 ai 2/3 della retribuzione in base al livello di carriera.

Dopo la decisione, il magistrato si è così espresso: “Continuerò a difendermi nel processo”.

Il suo legale ha annunciato la decisione di impugnare la sospensione davanti alle sezioni unite della Cassazione. “Ora dobbiamo leggere le motivazioni dell’ordinanza” le sue parole.

A Palamara viene contestato di essere venuto meno ai suoi doveri di magistrato nell’ambito delle vicende dell’inchiesta di Perugia.

Fonte: Sky Tg24

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Salvini: “Manovra, definiamo i punti entro agosto. Non vogliamo sostituirci a Conte”

“La manovra economica è l’inizio di un percorso, non vogliamo sostituirci al presidente del Consiglio”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS