Indagini nave Diciotti: indagato il ministro Salvini per abuso d’ufficio e arresto illegale

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini è stato indagato dalla procura di Agrigento per le ipotesi di reato tra cui sequestro di persona, arresto illegale e abuso di ufficio.

L’inchiesta sui migranti bloccati a bordo della nave Diciotti ha portato i pm al provvedimento formale non più a scapito di ignoti ma alla persona del ministro stesso.

Il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, e il sostituto Salvatore Vella, invieranno ora il fascicolo al tribunale dei ministri di Palermo.

 Il Procuratore di Agrigento ha chiesto ufficialmente i miei dati anagrafici. Per fare cosa???😁
Non perda tempo, glieli do io.
Matteo Salvini, nato a Milano il 9/3/1973, residente a Milano in via xxx, cittadinanza italiana.
Se vuole interrogarmi, o magari arrestarmi perché difendo i confini e la sicurezza del mio Paese, ne sono fiero e lo aspetto a braccia aperte!
P.s. Nonostante insulti, minacce, inchieste e vergogne europee, sto lavorando per chiudere la “pratica Diciotti” senza che a pagare stavolta siano gli Italiani, visto che abbiamo accolto e speso abbastanza.
Vi voglio bene Amici!

Questo il commento del ministro Salvini su facebook.

Fonte: Tpi

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Trovato morto il turista francese disperso nel Cilento

Era iniziata dieci giorni fa la ricerca disperata di Simon Gautier, turista francese disperso nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS