Roma: arrestato De Vito, presidente dell’assemblea capitolina

Movimento all’interno della politica romana. Marcello De Vito, Presidente dell’assemblea capitolina, è stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta sullo stadio. Il pentastellato è accusato di corruzione:  avrebbe preso utilità dell’imprenditore Luca Parnasi, promettendo in cambio di favorire il progetto per la costruzione dello stadio. Altre tre persone sono agli arresti: Camillo Mezzacapo, Fortunato Pititto e Gianluca Bardelli.

Nicola Morra, esponente M5s e presidente della Commissione parlamentare Antimafia, ha così commentato la situazione: “I fatti contestati a Marcello De Vito sono gravissimi: in questo momento, ancor più di prima, è necessario ribadire la piena e totale fiducia nell’operato della magistratura e delle forze dell’ordine. Non si può rimanere in silenzio. La corruzione è un male che colpisce in qualsiasi forza politica e bisogna essere intransigenti”.

Fonte: Sky Tg24

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Csm, Mattarella: “Oggi si volta pagina. Un quadro sconcertante”

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è intervenuto al plenum del Csm in occasione dell’insediamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS