Salvini contro l’UE: “E’ un attacco all’economia italiana, ci sono pregiudizi”

Matteo Salvini, ospite della trasmissione Non Stop News, ha duramente attaccato l’europa sulla questione manovra: “Questi 4 burocrati a Bruxelles hanno promosso sempre tutte le altre manovre, quelle manovre approvate, applaudite, hanno fatto crescere il debito di 300 miliardi, è mio dovere fare il contrario di quello che hanno fatto Renzi e Monti e non occorre uno scienziato per capirlo. Insistono a tirare schiaffoni a caso mi verrebbe voglia di dare più soldi agli italiani. La bocciatura della Commissione mi sembra un attacco pregiudiziale” continua il vicepremier. “La contestazione principale è di non toccare la legge Fornero. È un attacco all’economia italiana. Noi non cambiamo”.

Salvini ha commentato anche ciò che è accaduto ieri in occasione di Roma-CSKA (crollo di una scala mobile, leggi qui): “Erano decine di ubriachi pseudotifosi che saltavano”.

Sull’amministrazione a Roma dei 5 Stelle, Salvini si è così espresso: “Potevano fare di meglio, anche se hanno ereditato una roba sovrumana. Anch’io mi aspettavo di più come tutti i romani, un vero cambiamento. Roma è grande e difficile, ma merita tanto”.

Infine, ultimo riferimento all’Europa: “Non voglio uscire dall’Europa, non voglio uscire dall’euro, voglio che i miei figli crescano in Europa. Non voglio sbattere le scarpe sui tavoli, però lasciate che gli italiani lavorino”.

Fonte: RTL 102.5

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Di Maio: “Siamo sotto attacco, dobbiamo rimanere compatti”

Luigi Di Maio, tramite “Il Blog delle Stelle“, lancia un appello: “Come avete visto in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS