Allarme Organizzazione Mondiale della Sanità: in aumento le malattie mentali. Depressione al primo posto

La fotografia scattata dal direttore del Dipartimento di Salute Mentale e di Uso di sostanze presso l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), Devora Kestel, lo scorso 14 Febbraio a Trieste, presenta una relazione sulle “prospettive dell’Oms per il futuro della Salute Mentale Globale”.

La situazione della salute mentale nel mondo non è affatto buona. Le malattie mentali e neurologiche sono infatti in aumento, così come cresce l’uso di sostanze. Al primo posto nella classifica delle problematiche legate alla salute mentale globale c’è la depressione, che non conosce distinzioni di tipo socioeconomico, perché colpisce indistintamente tutti. C’è poi un abbassamento dell’età in cui si presentano questi disturbi, così come si abbassa l’età dei suicidi”.

Sempre più spesso sono i giovani a manifestare “il loro scontento con depressione e ansia” e si registra “un abbassamento dell’età dei suicidi e in cui si manifestano problemi di dipendenza di uso di alcool e droga, o legati all’uso di videogiochi

Fonte: Ansa.it 

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

La ricerca lo conferma: l’avocado riduce la fame ed aiuta a perdere peso

Usare l’avocado fresco come sostituto dei carboidrati raffinati può sopprimere la fame e aumentare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS