Guarisce da Hiv dopo un trapianto di cellule staminali.Secondo caso nel mondo

A 12 anni di distanza dal primo caso al mondo, un secondo uomo sembra essere guarito dall’Hiv, il virus che provoca l’Aids. Secondo la rivista scientifica Nature, all’uomo è stato diagnosticato il contagio da Hiv nel 2003.

Dopo aver sviluppato un linfoma di Hodgkin, per curarlo nel 2016 è stato sottoposto a un trapianto di cellule staminali che, provenienti da un uomo con una mutazione genetica che protegge dall’Hiv, l’avrebbero guarito dall’infezione.

Ricordiamo che L’Aids (Acquired Immunodeficiency Syndrome/Sindrome da immunodeficienza acquisita) è la conseguenza tardiva di un’infezione con il virus HI (Human Immunodeficiency Virus, HIV/virus dell’immunodeficienza umana). In caso di immunodeficienza, la capacità di resistenza del corpo contro gli agenti patogeni è ridotta. Allo stadio avanzato, l’immunodeficienza può causare varie malattie gravi e condurre alla morte.

Fonte : Ansa.it / Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Colpo di stato in Sudan, si dimette Bashir

Dopo 30 anni al potere arrivano le dimissioni di Omar Al Bashir, presidente del Sudan. Molte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS