Il Ministero della Salute vieta altri due colori per tatuaggi. Rischio cancro

Dopo i provvedimenti dei mesi scorsi, il ministero della Salute ha disposto il ritiro di altri due pigmenti per tatuaggi provenienti dagli Stati Uniti, perché contenenti sostanze vietate dalla legislazione europea in quanto cancerogene.

Dopo i nove colori bloccati a marzo (Dubai Gold, Sailor Jerry Red, Black Mamba, Green Beret, Hot Pink, Banana Cream, Lining Green, Lining Red Light e Blue Iris), ora sono stati vietati un rosso e un rosa.

La scelta degli inchiostri da prelevare, precisa il ministero, si è orientata prioritariamente verso le tonalità rosse, gialle e arancioni e ha compreso anche gli inchiostri con pigmenti azoici in generale.

Questi ultimi possono essere individuati in etichetta attraverso il Color Index (codice a 5/6 cifre preceduto dalle lettere CI): gli azo-pigmenti hanno i Color Index compresi nell’intervallo che va dal numero 11000 al numero 29999 (es. CI 12475 = pigmento azoico).

Fonte Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Quadruplicati gli ultracentenari rispetto al 2000

Nel 2019 il numero degli ultracentenari in tutto il mondo ha raggiunto una cifra record: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS