Addio al fisico Leon Lederman, il padre della “Particella di Dio”

Lo scorso 3 Ottobre è scomparso all’età di 96 anni Leon Lederman, che vinse il Premio Nobel per la Fisica nel 1988. La notizia è stata data dal Fermilab (Fermi National Accelerator Laboratory)di cui lo scienziato è stato direttore dal 1978 al 1989.

Pochi sanno che a coniare la dicitura “Particella di Dio” fu proprio Lederman nel 1993 in riferimento al Bosone di Higgs, poi scoperto ufficialmente nel 2012.

Lederman ha fornito contributi fondamentali alla fisica sperimentale delle particelle elementari. Nel 1961 ha rivelato per la prima volta i neutrini associati ai muoni (la cui esistenza era stata prevista teoricamente), realizzando un fascio di neutrini ottenuti dal decadimento di mesoni prodotti dal protosincrotrone di Brookhaven.

Nel 1977 ha scoperto la particella Y, aprendo la via alla fisica del quark b. Per le ricerche sul neutrino ha ricevuto nel 1988 con Melvin Schwartz e Jack Steinberger il Nobel. Nel 1992 è stato insignito dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti d’America del Premio Enrico Fermi.

Fonte Repubblica.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Allarme dell’Oms: il 90% dei bimbi respira inquinamento

L’inquinamento atmosferico si può definire come ” lo stato dell’aria atmosferica conseguente all’immissione nella stessa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS