Confezioni Enterogermina ritirate dalle farmacie: Motivazione e lotti interessati

La Sanofi, azienda produttrice del farmaco “Enterogermina“, su suggerimento dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha ordinato il ritiro immediato da tutte le farmacie italiane di alcuni lotti di questo medicinale da banco.

Il ritiro è a scopo precauzionale, poiché sarebbe sbagliata l’indicazione della data di scadenza indicata sulla confezione. Queste le parole di Giovani D’Agata, presidente dello sportello dei diritti: “Il ritiro dal mercato dei suddetti lotti è stato disposto come misura precauzionale al fine di rispondere a un potenziale rischio, evidenziato da AIFA, nel caso di uso a lungo termine al di fuori di quanto riportato nel foglio illustrativo (off-label)“.

Il ritiro riguarda la confezione da 12 Cps 2 Mld – AIC 013046053 e i lotti interessati sono i seguenti:

  • 3029 con scadenza 08/2018
  • 2022 con scadenza 05/2019
  • 2034 con scadenza 10/2019
  • 2034A con scadenza 10/2019
  • 3058 con scadenza 08/2020

Il bacillus-clausii presente nell’Enterogermina è un microrganismo Gram-positivo, mobile, che genera spore. Vive nel suolo ed è un microrganismo utilizzato come probiotico. Una volta nell’intestino, gli enzimi prodotti dall’attività metabolica di B. clausii agiscono migliorando l’equilibrio microbico (eubiosi) del microbiota umano e proteggendolo dalle infezioni di altri batteri.

Secondo l’Aifa, l’utilizzo prolungato di questo prodotto potrebbe portare a gravi conseguenze da ritenere maggiori rispetto a quanto indicato sul foglietto illustrativo.

Fonte Wikipedia | Kontrokultura

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Esistono 6 tipi di Grasso: Ecco come riconoscerli ed eliminarli

Dimagrire in modo efficace? Il primo passo è riconoscere il tipo di grasso. Si, gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS