Insalate pronte: Attenzione al batterio resistente agli antibiotici

Il 18 Novembre, come ogni anno, si celebra la Giornata Europea degli Antibiotici, una iniziativa che ha come obiettivo la sensibilizzazione sulla minaccia rappresentata dalla resistenza agli antibiotici e dall’uso prudente degli antibiotici stessi.

E’ proprio di oggi la notizia che all’interno delle confezioni di insalate pronte, quelle che tutti noi almeno una volta abbiamo comprato perché pratiche e facili da consumare, ci sia un batterio pericoloso per la salute delle persone.

In uno studio recente (pubblicato su mBio), si afferma che tra le specie di batteri presenti nelle insalate possono esserci infatti anche alcuni tipi resistenti agli antibiotici: crescono e si sviluppano nel letame, nei fanghi di depurazione, nel suolo e in corsi e bacini d’acqua.

Viene consigliato dagli esperti il lavaggio accurato per quanto riguarda le verdure crude, l’insalata e le erbe fresche, soprattutto per alcune categorie di persone, come ad esempio le donne incinte e le persone con le difese immunitarie basse.

Fonte Affaritaliani | Notizieora

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Rischia la chiusura il centro di ricerca della Montalcini

Non c’è traccia, nel testo della Legge di Stabilità, del contributo straordinario per l’Istituto Europeo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS