Sindrome di Down: In Islanda il 100% delle donne decide di abortire

La Sindrome di Down, più propriamente “Trisomia 21” ed in passato definita “Mongoloidismo“, è la più comune anomalia cromosomica del genere umano, solitamente associata a un ritardo nella capacità cognitiva e nella crescita fisica, oltre che a un particolare insieme di caratteristiche del viso. Nelle persone affette da Sindrome di Down c’è la presenza di una terza copia (o una sua parte) del Cromosoma 21.

Il 28 Febbraio 2018, e in replica la scorsa Domenica 14 Ottobre, nella trasmissione televisiva “Le Iene” è andato in onda un servizio che trattava proprio una delicata questione sulla Sindrome di Down. Da diversi anni la scienza ha messo a disposizione delle donne in stato di gravidanza un particolare screening prenatale, che serve per scoprire se il feto è affetto da Trisomia 21.

In Islanda, paese con circa 350 mila abitanti, le statistiche dicono che il 100% delle donne che scopre di avere in grembo un figlio affetto da Sindrome di Down decide di abortire. Alta la percentuale anche in Danimarca (95%).

Il famoso neurologo genetista islandese Kári Stefansson, in una intervista rilasciata per alcune TV straniere, ha fatto una dichiarazione che scatenato un mare di polemiche: “Abbiamo praticamente sradicato la sindrome di Down dal nostro paese e qui in Islanda è raro che nasca un bimbo con la sindrome di Down“.

Sarah Palin, ex candidata alla Vice-Presidenza degli Stati Uniti d’America e madre di una bimba affetta da sindrome di Down, ha detto che “Eliminare vite in nome della costruzione del mondo perfetto e della razza perfetta è come ritornare alla Germania neo-nazista“.

Intervistato anche dagli inviati de Le Iene, il genetista Kàri Stefansson ha rettificato le sue precedenti dichiarazioni: “Io non voglio uccidere nessuno, è uno spiacevole fraintendimento. E’ solo una decisione della donna. Certo, dovremmo dare più informazioni positive perchè credo che il fatto che in Islanda tutti i feti con la sindrome di Down siano abortiti sia un attacco ai diritti umani“.

Ecco il link per vedere il servizio integrale de Le Iene andato in onda Domenica 14 Ottobre

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Morbillo in Italia: 100 casi di contagio tra medici e infermieri

Il morbillo è una malattia esantematica virale molto diffusa e contagiosa. L’agente eziologico è un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS