Europei di Atletica a Berlino, Finale 100 metri: Filippo Tortu solo 5° con 10”08

Finale 100 metri, Europei di Berlino. E’ la prima, vera batosta per il velocista italiano Filippo Tortu, che si piazza solo quinto facendo fermare il cronometro sul tempo di 10”08.

Erano ben due decenni che l’Italia non arrivava in Finale nella specialità “principe” dell’Atletica Leggera: Nel 1998 un 36enne Stefano Tilli sfiorò l’impresa chiudendo in quarta posizione. L’unico italiano della storia a vincere i 100 metri in un europeo è stato Pietro Mennea nel 1978, con il tempo di 10″27.

Filippo Tortu ha solo 20 anni, ed ha già stabilito il record italiano in questa specialità. Quel 9”99 fatto registrare tempo fa è un tempo eccezionale, ma si piazza nelle graduatorie mondiali stagionali solo al 46esimo posto. Sarà dunque difficile (lo dice la genetica) che un atleta bianco riesca ad avere la meglio in campo internazionale in questa specialità.

Per la cronaca la Finale dei 100 metri agli Europei di Berlino è stata vinta da Zharnel Hughes, che ha preceduto in 9”95 (nuovo record dei campionati), Reece Prescod, argento in 9”96. Sul podio anche il turco Jak Ali Harvey, bronzo in 10”01.

Fonte Oasport | Gazzetta

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Pallone d’Oro 2018, Anticipazioni: Messi e Cristiano Ronaldo fuori dal podio

Le prime indiscrezioni sull’assegnazione del Pallone d’Oro 2018 sono a dir poco clamorose. Eric Mamruth, giornalista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS