Formula1, Ufficiale: La Ferrari dice addio a Raikkonen, arriva Leclerc

E’ ad oggi l’ultimo pilota Ferrari ad aver vinto un Campionato del Mondo di Formula1. Dall’anno prossimo però, Kimi Raikkonen, non correrà più per la scuderia di Maranello.

I sogni si avverano… Sarò alla guida per la scuderia Ferrari nel Campionato del mondo 2019 di Formula 1. Sarò eternamente grato al Team per l’opportunità che mi ha dato“. Queste le parole, tramite Twitter, di quello che sarà il nuovo compagno di squadra di Sebastian Vettel, il monegasco Charles Leclerc.

Con una nota sul sito della Ferrari, che porta la firma del team principal Maurizio Arrivabene, la scuderia di Maranello congeda il pilota finlandese: “Scuderia Ferrari comunica che, alla fine della stagione 2018, Kimi Raikkonen lascerà il suo ruolo attuale. Durante questi anni, Kimi ha dato alla squadra un contributo fondamentale, sia in qualità di pilota, sia per le sue doti umane. Il suo ruolo è stato decisivo per la crescita del team e, al tempo stesso, è sempre stato un grande uomo-squadra. In qualità di campione del mondo, rimarrà sempre nella storia e nella famiglia della Scuderia. Per tutto questo lo ringraziamo e auguriamo a lui e alla sua famiglia un futuro pieno di soddisfazioni“.

Charles Leclerc è nato a Montecarlo il 16 Ottobre 1997. E’ stato Campione della GP3 nel 2016 e della Formula2 l’anno successivo. Quest’anno ha debuttato in Formula1 con la Sauber e fa parte del Ferrari Driver Academy.

Fonte Wikipedia | ilMessaggero

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Higuain attapirato: “Alla Juventus ha portato bene. Felice dell’affetto del mondo Milan”

E’ stato consegnato il Tapiro d’oro a Gonzalo Higuain dall’inviato si Striscia la notizia Valerio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS