MotoGP, Phillip Island: Vinales vince e interrompe il digiuno Yamaha! Fuori Marquez

Torna al successo dopo tanto, troppo tempo la Yamaha e lo fa grazie a Maverick Vinales che vince il gran premio di Phillip Island e riapre la lotta al terzo posto mondiale.

Lo spagnolo che partiva secondo in griglia è riuscito a portare a casa i 25 punti e ad avvicinarsi in classifica al compagno Valentino Rossi, solo sesto al traguardo e ora a +15 in classifica su Vinales.

Seconda posizione per un ottimo Andrea Iannone, velocissimo per tutto il weekend. Chiude il podio l’altro italiano, Andrea Dovizioso, che allunga a +15 su Rossi rafforzando la seconda piazza nel mondiale.

Fuori Marquez e Zarco, con il francese che ha colpito lo spagnolo in un contatto che ha portato uno zero per entrambi.

Buonissima quarta posizione per Alvaro Bautista, sostituto dell’infortunato Jorge Lorenzo sulla Ducati ufficiale.

Quinto Rins sulla sua Suzuki davanti a Rossi, sesto. Settimana piazza per Miller seguito da Morbidelli. Chiudono la top 10 A. Espargaro e Smith.

Seguono Abraham, Petrucci, Redding, Nakagami, Simeon, Luthi, Torres, Jones, P. Espargaro (out), Syahrin (out), Pedrosa (out), Marquez (out), Zarco (out).

Non riesce a chiudere il mondiale in Moto2 Pecco Bagnaia, dodicesimo al traguardo. Il rivale Oliveira però arriva solo undicesimo, guadagnando un punto (-36 adesso). Vittoria per Binder, davanti a Mir e Vierge.

Gara amara in Moto3 per Bezzecchi, che cade dopo un contatto con Rodrigo. Il leader mondiale Martin allunga, ma non di molto (12 punti), data la quinta posizione finale. La vittoria va ad Arenas, secondo Di Giannantonio (che rientra in lotta per il titolo a -20), terzo un ottimo Vietti.

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Higuain attapirato: “Alla Juventus ha portato bene. Felice dell’affetto del mondo Milan”

E’ stato consegnato il Tapiro d’oro a Gonzalo Higuain dall’inviato si Striscia la notizia Valerio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS