Tennis, Federer: “Mi diverto ancora. Mi chiamano vecchio? Lo capisco! E il ventunesimo slam…”

Roger Federer ha parlato alla CGTN, facendo il punto sulla sua carriera in questo momento dopo il torneo di Shanghai: “Sono felice di essere ancora nel tour, mi diverto ancora. Questa volta la mia famiglia è venuta a Shanghai. Mia moglie Mirka è venuta in Cina dopo quasi 10 anni e le mancava molto. I bambini sono qui per la prima volta, si stanno divertendo. E’ stata una grande settimana. Adesso stiamo viaggiando da molto tempo. Ho vinto qualche partita e sono rimasto qui per godermi un po’ la città”.

A chi lo definisce “vecchio”, Federer risponde così: “L’età media per ritirarsi nel tennis credo sia di 32-33 anni, io ne ho 37, capisco se mi chiamano vecchio. Nella vita sono ancora giovane ma nel tennis sono assolutamente vecchio. Sto inoltre giocando contro giocatori della next generation che stanno arrivando, è una sensazione un po’ diversa.

La storia si ripete, con il campione svizzero che a ripercorso le sensazione dei primi anni di carriera: “Quando sono arrivato io nel circuito da giovane nel 2002, giocavo con gente come Agassi, Sampras, Moya ed Henman, per dirne solo alcuni. Li conoscevo solo dalla TV e all’improvviso adesso i nuovi giocatori conoscono me dalla TV e poi giocano contro di me. Sono felice che le nuove generazioni bussino alla porta ed è veramente eccitante giocare contro di loro”.

Se in passato veniva visto come il “nuovo” Sampras, Federer adesso è semplicemente Federer: “Sono felice di questo, non volevo essere il nuovo Sampras, volevo essere il primo Roger Federer!“.

Sulla prospettiva di vincere il titolo numero 21 in un torneo del Grande Slam, il campione si è così espresso: “Credo di poter ancora vincere tornei e di poter essere il migliore. spero di avere le possibilità di vincere il ventunesimo Slam. Australian Open, Wimbledon e US Open potrebbero esser delle opportunità, ma se non succedess non fa niente. Io continuerò a giocare finché mi divertirò”.

Fonte: CGTN

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Ritorno in Premier League per Claudio Ranieri

Ritorno in Premier League per Claudio Ranieri dopo la meravigliosa avventura al Leicester. Il tecnico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS