Apple Watch, vende tanto ma non domina più

La concorrenza nel mercato dell’elettronica è agguerrita, non è una novità e nonostante tutto, questa regola vale pure per Apple.

Ultimo esempio di ciò è l’Apple Watch, rappresentante con la mela di un mercato in espansione, ma ancora non esploso, quello degli orologi intelligenti, gli smartwatch.

Le vendite dell’orologio Apple sono aumentate ancora, del 30%, facendo di Apple il secondo marchio al mondo per vendite di orologi, dopo Rolex.

Questa però non è una notizia del tutto positiva per il gigante di Cupertino, infatti ad un aumento nelle vendite corrisponde un calo importante nelle quote di mercato, dovuta soprattutto alla nascita di nuovi marchi di qualità equipaggiati con Android Wear, il sistema operativo per orologi di casa Google e al maggiore impegno di marchi importanti, in testa Samsung coi suoi Gear Watches.

Il mercato però è ancora in piena evoluzione, i dispositivi hanno ancora molto spazio di miglioramento e tante marche non si sono ancora esposte, soprattutto i produttori di orologi tradizionali, quali ad esempio la succitata Rolex, che però dovranno certamente preparare una contromossa, alla luce degli aumenti delle vendite degli smartwatch negli ultimi anni, che stanno piano piano rosicchiando mercato agli orologi tradizionali con ingranaggi e lancette.

Fonte: Punto-informatico.it

About Gabriele Zecchino

Lavoro con computer e internet da diversi anni, assistente alla regia per TeleRegione Toscana

Check Also

Prodotti Apple ufficialmente su Amazon.it

Raggiunto un accordo epocale tra le due multinazionali, i prodotti con la mela, da iPhone, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS