Il nuovo spot della Huawei: è tutto nelle tue mani

Nelle nostre mani abbiamo grandi responsabilità: il rispetto per la natura, per la vita e per noi stessi. Siamo padroni e consapevoli delle scelte che facciamo ogni giorno, dobbiamo accettarne le conseguenze e perseguire il buon senso dei nostri atti. 

Questo è forse il messaggio che hanno voluto inviare i creativi della Huawei attraverso uno spot per il nuovo modello di smartphone.

Nel video si vede un ragazzo in bicicletta nel bosco che si allontana dal suo gruppo di amici perché attratto da un rumore dietro un cespuglio. Il ragazzo si avvicina e, sfilando dalla tasca il suo cellulare huawei, fotografa un piccolo e dolce esserino sbucato dal cespuglio.

In un flash, la foto del ragazzo viene condivisa in tutto il mondo, impazza il fenomeno Gnu Gnu, fino a che il piccolo esserino non viene catturato e messo in una gabbia da circo, inerme e indifeso, sfruttato per una selfie con il fenomeno.

Per questo il ragazzo rifiuta di scattare la foto e lascia libero l’animale, felice di averlo incontrato e, indirettamente, protetto. 

Sono moltissimi nel mondo, gli animali esotici che vengono uccisi per un click o una foto. Il narcisismo umano può spingersi oltre ogni limite per riprendere video di animali che sembrano fare cose carine e divertenti per noi ma che a loro non provocano altro che fastidio e dolore.

Basterebbe, insomma, una buona dose di empatia e umano buon senso.

Fonte: Vegolosi

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Apple, cattive notizie, problemi nelle vendite di iPhone XR e al touch per iPhone X

La giornata di ieri si è rivelata essere molto negativa per Apple, sia in borsa, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS