Nintendo Switch 2 nel 2019?

Takashi Mochizuki, esperto di tecnologia, “lancia la bomba” dalle pagine del Wall Street Journal, in arrivo una versione 2.0 (o pro direbbe qualcuno) della console Ibrida di casa Nintendo, entro la fine del 2019. La novità sarebbe molto importante nel mondo dei videogiochi, per svariate ragioni, soprattutto perché mai Nintendo aveva aggiornato la propria console fissa o portatile così poco tempo dopo l’uscita della versione “1.0” e anzi era di gran lunga la casa che estendeva di più il supporto e lo sviluppo di giochi per le console “anzianotte”.

Probabilmente, suggerisce Mochizuki non dovrebbe trattarsi di un vero salto generazionale ma solo di una versione “potenziata”, in grado di eseguire i medesimi giochi e le medesime applicazioni dello Switch attuale ma con prestazioni migliori. Dal punto di vista hardware la console dovrebbe equipaggiare uno schermo migliorato, ancora non si sa se con tecnologia OLED o “solamente” un LCD con risoluzione più elevata e molto probabilmente un comparto processore/scheda grafica anch’esso aggiornato per supportare la nuova risoluzione e magari migliorare i difetti di framerate e risoluzioni “zoppicanti” rilevate sui più moderni TV 4K quando collegati allo Switch uscito nel 2017.

Questo aggiornamento “a metà corsa” del Nintendo Switch allineerebbe il marchio giapponese ai concorrenti del mondo console, Sony e Microsoft e, sfruttando la natura ibrida, fissa e portatile della console, potrebbe essere un vero e proprio sostituto del sofferente, seppur ancora molto venduto Nintendo 3DS, che in quanto a potenza ormai non regge il confronto neanche con gli smartphone, rendendo la vita difficile agli sviluppatori.

Al momento nessun portavoce della casa di Kyoto ha commentato la notizia, quindi dal punto di vista ufficiale rimane valido quanto dichiarato a inizio 2018, cioè che lo Switch 2 non sarebbe ancora in arrivo e neanche nei piani di Nintendo, per il momento.

Fonte: The Wall Street Journal

About Gabriele Zecchino

Lavoro con computer e internet da diversi anni, assistente alla regia per TeleRegione Toscana

Check Also

Apple, cattive notizie, problemi nelle vendite di iPhone XR e al touch per iPhone X

La giornata di ieri si è rivelata essere molto negativa per Apple, sia in borsa, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS