OnePlus 6, rilasciata la seconda beta con Android 9.0 Pie

Non è più una novità il rilascio della nuova versione di Android, la 9.0 Pie, sui dispositivi con a bordo il sistema operativo di Google in versione Stock, così come viene rilasciato dalla casa madre, cioè i Pixel, i telefoni marchiati direttamente Google e i dispositivi One, marchiati dai normali produttori (HTC, LG, Xiaomi ecc.) ma con un sistema operativo non modificato.

Per i telefoni, anche di ultimissima generazione, quali ad esempio il Galaxy S9, si dovrà aspettare invece qualche mese, in quanto le pesanti modifiche che i produttori (Samsung nell’esempio in questione) fanno al sistema operativo così come è fornito da Google, necessitano di una certa quantità di tempo per essere sviluppate ed adattate alla nuova versione del sistema e conseguentemente anche di svariati test per assicurarne il funzionamento.

Alcune marche hanno però sistemi più simili a quelli originali oppure puntano più di altre sull’aggiornamento software dei dispositivi e quindi dedicano ad esso maggiori risorse, è questo il caso di Oneplus, con il suo modello di punta, lo Oneplus 6, che è già alla seconda versione di prova (aperta al pubblico) del nuovo sistema operativo. La OxygenOS (questo il nome dell’interpretazione di Android data da Oneplus), ha già ricevuto due aggiornamenti nel giro di una settimana, con una buona funzionalità generale, nello specifico, dopo l’introduzione delle numerose novità di Android 9, con la Beta 1, con questa Beta 2 si hanno le seguenti novità e correzioni:

  • Sistema
    • Aumentata la qualità del Wi-Fi
    • Diminuito il consumo di batteria in background
    • Aggiustati alcuni bug nella modalità “in tasca” per diminuire la quantità di tocchi accidentali sullo schermo
  • Launcher
    • Aggiustata la grafica del multitasking
  • Fotocamera
    • Migliorata la qualità dell’immagine per la fotocamera frontale
  • Messaggi
    • Migliorata l’interfaccia per i codici di verifica (per OTP), rendendo più facile trovare quello che si cerca.

Sono ancora presenti alcune problematiche, seppur diminuite in numero rispetto alla prima versione, soprattutto non viene garantito il funzionamento con tutte le app dello store e si ha la conferma che non funziona il pagamento con Google Pay tramite NFC (che comunque non è un problema per quanto riguarda il nostro paese, non essendo ancora funzionante in Italia).

L’aggiornamento verrà a breve rilasciato via OTA per chi ha già la Beta 1 installata, oppure può essere installato manualmente seguendo le istruzioni presenti nel forum ufficiale di Oneplus

Fonte: Oneplus Forum

About Gabriele Zecchino

Lavoro con computer e internet da diversi anni, assistente alla regia per TeleRegione Toscana

Check Also

Prodotti Apple ufficialmente su Amazon.it

Raggiunto un accordo epocale tra le due multinazionali, i prodotti con la mela, da iPhone, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS