Photoshop su iPad, annunciato ufficialmente per il 2019

Le preghiere di molti professionisti della grafica si stanno avverando, Adobe fa un grande passo in direzione mobile e annuncia la versione per iPad di Photoshop CC, quella completa, a partire dal 2019. In realtà già da qualche tempo erano disponibili diverse app di Adobe per smartphone e tablet, tra le quali Photoshop Express, che forniva si alcune funzioni utili ma solo una piccola parte di ciò che è capace la versione Creative Cloud completa, che fino ad oggi era disponibile solo per PC Windows e Mac.

Ovviamente la versione per iPad non sarà esattamente uguale a quella per PC, per la palese assenza di un mouse e di una tastiera fisica (solitamente) alle quali Adobe ha sopperito introducendo una vasta serie di gesture e scorciatoie utilizzabili tramite lo schermo touch, con le dita o col pennino intelligente “Apple Pencil” del tablet di Cupertino, ad esempio, come emerge dalle demo rilasciate alla stampa, per annullare l’ultima azione basterà fare un doppio tap con due dita sullo schermo.

Un Dettaglio dell’interfaccia

Un vantaggio (importante) rispetto alla versione per pc è soprattutto per chi con Photoshop ci disegna e magari vorrebbe risparmiare qualcosa, infatti acquistando l’App per iPad si può risparmiare sulla spesa di una tavoletta grafica dedicata da attaccare al pc e di uno schermo che sia particolarmente fedele alla gamma RGB di Adobe, in quanto lo schermo ed il pennino di iPad sopperiscono in modo più che sufficiente ad entrambe le necessità.

Ovviamente i file .psd creati con iPad saranno pienamente compatibili con tutte le versioni sul mercato e viceversa, l’app sarà inclusa tra le App del bundle Creative Cloud e dello stesso “contenitore” CC, sarà rilasciata una versione per Tablet Apple.

L’aspetto di Photoshop su iPad Pro

Al momento non ci sono indiscrezioni per quanto riguarda l’uscita di una versione CC completa per tablet Android, ma è molto probabile che venga annunciata in un secondo momento, magari a metà del ciclo annuale della versione 2019. Sicuramente l’esperienza su iPad gioverà invece a quello che per il momento è il tablet per professionisti per antonomasia, cioè Microsoft Surface, il quale già poteva contare sulla versione “Windows” di Photoshop ma che sicuramente trarrà vantaggio da eventuali introduzioni di gesture e supporto al touch derivanti dall’esperienza su Apple, anche se per il momento nessun annuncio ufficiale è stato fatto.

Nessuna data neanche per l’aggiunta di altre app Creative Cloud complete alla suite per iPad, però Adobe pare essere al lavoro anche su esse, potremmo azzardare quindi un prossimo arrivo di app più “simili” a Photoshop, quali Illustrator o inDesign in tempi relativamente brevi. Discorso probabilmente più lungo per applicazioni pesanti quali After Effects, che in tanti casi risultano probanti anche per PC Desktop, quindi dovrebbero sicuramente fare delle rinunce per funzionare come si deve su dispositivi sì potenti ma pur sempre portatili.

Di seguito il video di presentazione di Photoshop su iPad:

Fonte: Adobe

About Gabriele Zecchino

Lavoro con computer e internet da diversi anni, assistente alla regia per TeleRegione Toscana

Check Also

Prodotti Apple ufficialmente su Amazon.it

Raggiunto un accordo epocale tra le due multinazionali, i prodotti con la mela, da iPhone, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS