Rubata la tecnologia per gli schermi pieghevoli, potrebbe costare miliardi a Samsung

Quella degli schermi flessibili è una delle tecnologie più chiacchierate degli ultimi anni, la prima azienda a dedicarsi allo sviluppo ed a presentare un prototipo è stata Samsung, col suo Infinity Flex Display, purtroppo per il colosso Sud Coreano, questa tecnologia, che fino ad oggi era esclusiva, è stata rubata e rivenduta (pare) ad almeno 2 aziende concorrenti in Cina.

Le prime dichiarazioni ufficiali riguardanti il furto provengono da una fonte molto attendibile, il Pubblico Ministero del distretto di Sunwon, il quale ha dichiarato come, da delle indagini, sia stato rivelato che uno dei fornitori di Samsung abbia rubato e rivenduto dei progetti per gli schermi flessibili a due aziende di smartphone cinesi, non meglio identificate, per 14 milioni di dollari.

Il furto ovviamente ha lasciato basiti i piani alti di Samsung Display (la divisione direttamente interessata) e rompe un po’ le uova nel paniere al colosso Sud Coreano, che con i passi avanti nella tecnologia dei display pieghevoli aveva diversi mesi di vantaggio sulla concorrenza, in un periodo estremamente delicato per il mercato degli smartphone di alta gamma, in leggera flessione in diversi paesi.

Il costo per Samsung è dunque enorme, oltre a quanto speso per lo sviluppo della tecnologia stessa (circa 150 milioni di dollari stimati) il danno maggiore dovrebbe venire dalle vendite che saranno minori di quanto prospettato proprio perché il display pieghevole non sia più esclusivo, le previsioni parlano di oltre 5 Miliardi di mancati guadagni per il colosso Sud Coreano.

Gli indagati al momento sono 11, 3 dei quali sono stati arrestati e gli investigatori Cinesi, insieme a quelli dell’Interpol, stanno cercando due persone che sarebbero i diretti responsabili del furto.

Fonte: CNN

 

About Gabriele Zecchino

Lavoro con computer e internet da diversi anni, assistente alla regia per TeleRegione Toscana

Check Also

Galaxy S10+, nuovi leaks, questa volta sulla potenza

Il solito leaker cinese, Ice Universe, ha rivelato il risultato di quello che parrebbe essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS