Samsung: Delusione Galaxy S9

Le vendite dell’ultimo top di gamma di casa Samsung non rispettano le previsioni e segnano un calo rispetto ai profitti dello scorso anno, che rimangono i più alti di sempre per la casa Coreana. Nel dettaglio, i risultati della prima metà dell’anno pubblicati da Samsung sono stati appena pubblicati e, per quanto sempre positive, con un profitto operativo di circa 13,3 miliardi di dollari e ricavi per 52,1 miliardi, con una diminuzione generale di circa il 4% rispetto allo scorso anno.

Analisti e la stessa Samsung concordano nell’indicare il settore mobile e la produzione di display quali colpevoli del calo, per quanto riguarda gli ultimi si è registrata una scarsa domanda, sia in termini di quantità che di prezzi, però ci si aspetta una ripresa con i lanci dei nuovi iPhone, che useranno display OLED made in Samsung. Per quanto riguarda invece il settore smartphone, Samsung stessa ha definito la riuscita del proprio flagship 2018, il Galaxy S9, “lenta”, ammettendo di fatto quello che già diversi analisti ed esperti stavano preventivando, cioè le vendite peggiori dai tempi del Galaxy S3 nel 2012.

Settori più positivi sono quelli delle TV, soprattutto modelli di alta fascia, anche grazie agli ultimi mondiali di calcio e quello che da sempre è il cavallo di battaglia di Samsung, la “Samsung Semiconductors” cioè la produzione di chip di memoria, di SSD e di RAM, la quale domanda non dovrebbe accennare a cali in alcun modo ancora per diverso tempo.

Fonte: The Verge

About Gabriele Zecchino

Lavoro con computer e internet da diversi anni, assistente alla regia per TeleRegione Toscana

Check Also

Samsung: lo smartphone pieghevole è realtà, Infinity Flex e Android Pie per S9

Rivelato finalmente in modo ufficiale il tanto chiacchierato smartphone con il display pieghevole di Samsung. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS